differenze olio cbd full broad isolato
Redazione

Redazione

Differenza tra olio CBD Full Spectrum, Broad Spectrum e Isolato

Parole difficili per descrivere concetti semplici non trovi?

Molti infatti si chiedono cosa significhi olio cbd full spectrum, olio cbd broad spectrum e olio cbd isolato aspettandosi risposte complesse e variegate.

In realtà è molto più semplice e potremmo rispondere in poche righe, cosa che ovviamente faremo per poi andare più nel dettaglio del singolo prodotto.

Se al contrario ti interessa approfondire il tema sul CBD, puoi farlo leggendo la nostra enciclopedia sul cannabidiolo dove trovi tutte le informazioni su questo fantastico mondo.

Quindi, per chi cerca una risposta immediata sulle differenze tra i 3 oli ecco qui di seguito le 3 definizioni:

  • olio cbd full spectrum: olio vegetale contenente l’intero spettro completo dei cannabinoidi della cannabis;
  • olio cbd broad spectrum: olio vegetale contenente l’intero spettro completo dei cannabinoidi della cannabis, tranne il THC;
  • olio cbd isolato: olio vegetale contenente esclusivamente CBD.

Differenze tra olio cbd full, broad e isolato

differenze olio cbd full broad isolatoNonostante siano tutti e 3 oli derivanti dalla lavorazione della cannabis, ogni prodotto ha proprietà diverse che lo rendono un prodotto adatto ad alcuni rispetto ad altri.

L’olio CBD full spectrum è senza dubbio il miglior olio CBD per coloro che conoscono già questo prodotto e vogliono massimizzare i benefici del CBD.

Questo avviene perché quando sono presenti tutti i cannabinoidi della canapa avviene il cosiddetto effetto entourage, cioè la normale amplificazione degli effetti benefici grazie alla cooperazione delle varie molecole tra loro.

Il risultato della combinazione fra tutte le sostanze contenute nella cannabis è dimostrato da numerosi studi scientifici che può modificare significativamente l’azione dei principali principi attivi, migliorandone l’azione e riducendo al minimo i possibili effetti collaterali.

Nonostante il contenuto di THC sia minimo nei prodotti legalmente riconosciuti dalla legge, ci potrebbero essere delle persone che non vogliono assolutamente entrare in contatto con questo componente.

Bisogna comunque considerare che il THC non è mai presente in concentrazioni superiori allo 0,2%, ricordando inoltre che la marijuana illegale vanta concentrazioni fino al 30%. Da leggi internazionali possiamo tranquillamente affermare che per concentrazioni inferiori all’1% di THC non ci sono effetti psicoattivi rilevabili, mentre per avere i primi effetti si dovrebbe andare verso il 5/6% di THC, valori molto lontani dalla normativa italiana rendendo i prodotti in commercio sicuri al 100%.

Quindi la seconda migliore scelta per coloro che vogliono beneficiare dell’effetto entourage senza assumere THC è l‘olio CBD Broad Spectrum.

Esattamente come per il full spectrum, il broad spectrum ha tutti i componenti attivi della canapa quali CBD, CBG, CBN, CBC, ma non ha il THC.

La sua efficacia è assicurata dalla composizione broad spectrum, sinonimo della presenza naturale della gamma completa di cannabinoidi e terpeni che hanno dimostrato proprietà lenitive, anticonvulsive, antiossidanti, antiemetiche, ansiolitiche, antipsicotiche e neuroprotettive, tuttavia senza avere traccia di THC.

Ultimo dei 3 prodotti rimasti è l’olio CBD isolato, l’olio che contiene solo CBD e nessun altro componente.

Perché una persona dovrebbe rinunciare all’effetto entourage?

Il motivo è semplice, l’olio cbd isolato è la risposta giusta per coloro che vogliono testare il cannabidiolo su se stessi senza la minima interferenza.

E’ vero che si rinuncia agli effetti benefici degli altri componenti, ma in questo modo si può approfondire la conoscenza di questa fantastica molecola.

Quale olio CBD scegliere?

Come immagino avrai capito dopo aver letto la guida, non esiste una risposta valida per tutti.

Qualcuno avrà beneficio maggiore con il full spectrum, altri preferiranno l’isolato. Noi cerchiamo di darvi tutte le informazioni dettagliate per guidarvi all’acquisto, ma come sempre diciamo, il consiglio maggiore è quello di chiedere al vostro medico di fiducia.

Noi dalla nostra parte garantiamo prodotti italiani al 100% biologici fatti seguendo le migliori tecniche di lavorazione e coltivazione.

 

Condividi l'articolo my friend :)