olio cbd full spectrum
Redazione

Redazione

Cos’è l’olio CBD Full Spectrum?

Le domande sul CBD sono tante e variegate, domande a cui noi cerchiamo di dare una risposta nella nostra enciclopedia CBD.

Una tra le più frequenti è certamente quella sul significato del termine olio CBD full spectrum.

Cos’è l’olio CBD full spectrum?

Se hai fretta e vuoi sapere il significato in due righe ecco a te la risposta:

  • l’olio CBD full spectrum è un olio vegetale contenente tutti i principi attivi della canapa.

Se invece vuoi approfondire il tema, capire i vantaggi del Full spectrum e valutare bene l’eventuale acquisto di un olio CBD full spectrum, allora puoi continuare la lettura di questa guida.

Cos’è l’olio CBD full spectrum

Abbiamo visto che l’olio CBD full spectrum è un olio contenente tutti i principi attivi della canapa, ma quali sono questi principi e quali effetti provocano sul nostro organismo e sopratutto, dovremmo assumerli?

Proprio per via del suo metodo di estrazione utilizzato, l’olio CBD full spectrum contiene tutte le sostanze fitochimiche della pianta della cannabis.

I principali cannabinoidi presenti nell’olio CBD full spectrum sono:

  • delta-9-tetraidrocannabinolo conosciuto comunemente come THC;
  • cannabidiolo conosciuto comunemente come CBD;
  • cannabigerolo conosciuto comunemente come CBG;
  • cannabidiolo conosciuto comunemente come CBD;
  • cannabinolo conosciuto comunemente come CBN
  • cannabicromene conosciuto comunemente come CBC;
  • terpeni;
  • vitamine, sali minerali.

Queste sono alcuni dei cannabinoidi presenti, una lista ancora più completa potete trovarla su Wikipedia.

Come potete notare, nell’olio CBD full spectrum è presente anche il THC, il cannabinoide famoso per provocare effetti psicoattivi o stupefacenti sulla mente umana.

Per legge l’olio CBD full spectrum in Italia non può superare la concentrazione dello 0,2% rendendo di fatto innocuo a livello mentale l’utilizzo dell’olio CBD full spectrum.

Per alcuni questa è una buona notizia, per altri meno 😉

Vantaggi dell’olio CBD full spectrum

olio cbd full spectrumIl vantaggio di assumere l’olio CBD full spectrum rispetto all’olio isolato dipende dall’effetto entourage dei cannabinoidi.

Ma cos’è l’effetto entourage?

Con questo termine si indica la capacità dei vari cannabinoidi e terpeni di avere effetti maggiori e migliori sull’organismo umano quando sono presenti in maniera simultanea interagendo insieme in maniera collaborativa.

Si può facilitare il concetto con il famoso gioco di squadra, maggiore è l’effetto combinato rispetto alle loro influenze individuali combinate.

Numerose ricerche scientifiche (fonti: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC7324885/) hanno dimostrato l’efficacia maggiore del CBD quando assunto insieme a THC, terpeni ed altri cannabinoidi.

E’ ormai noto che la combinazione di tutti i componenti chimici contenuti nella cannabis a sbloccare il pieno potenziale di questa pianta nella salute umana fisica e mentale.

Un esempio classico può essere fatto nell’interazione tra THC e CBD.

Esempio dell’effetto entourage in CBD e THC

Quando viene assunto da solo in alte dosi, il THC provoca effetti stupefacenti, inclusi alcuni effetti collaterali, tra cui ansia e paranoia.

Quando la stessa quantità di THC viene associata al CBD, la capacità di mediare il “livello massimo di psicoattività” del THC del cannabidiolo di fatto riduce il rischio di sviluppare disturbi d’ansia o panico propri del THC.

Un’altra evidenza ci arriva dai terpeni, composti aromatici contenuti nella cannabis che fungono da repellenti naturali contro gli insetti e conferiscono alla marijuana il suo caratteristico odore.

Il linalolo, ad esempio si ritiene che abbia un effetto calmante e possa amplificare l’effetto rilassante del CBD, mentre i terpeni α- e β-pinene, avrebbero delle proprietà terapeutiche.

Queste nuove scoperte stanno portando nuove conoscenze sui terpeniche diventano sempre più popolari in coltivatori e consumatori.

Condividi l'articolo my friend :)