combinare prodotti di CBD
Redazione

Redazione

Come combinare diversi prodotti di CBD

Uno dei principali vantaggi del CBD è che puoi assumerlo molto facilmente sotto forma di diversi formati quali olio, tinture, capsule, cosmesi e così via per poterlo applicare direttamente sulla pelle o aggiungerlo facilmente al cibo o alle bevande.

Tuttavia, con ogni tipologia di prodotto e ogni variazione di assunzione, la biodisponibilità del CBD, la durata e l’idoneità variano.

Un olio di CBD altamente concentrato potrebbe essere perfetto per te al mattino, ma ad esempio potrebbe anche essere scomodo assumerlo mentre ad esempio stai lavorando.

Le persone scelgono di mescolare i prodotti CBD in modo da poter sfruttare la grande versatilità del cannabinoidiolo.

È importante ricordare e sottolineare che non esiste un prodotto CBD ideale o una dose perfetta valida per tutti, ma al contrario ognuno deve trovare la sua propria strategia.

Il potenziale del CBD deriva infatti dal modo in cui puoi adattarlo al tuo stile di vita e alle tue esigenze.

Sebbene molti considerino la versatilità del composto come il suo più grande punto di forza, questo può rendere difficile bilanciare diversi prodotti CBD per ottenere la giusta efficacia e la giusta dose.

Nonostante ciò, combinare i prodotti CBD è piuttosto semplice, ma per farlo è necessario avere un’idea della dose giornaliera di CBD che si sta cercando di raggiungere.

Come combinare diversi prodotti CBD

Trovare la tua dose di CBD preferita varierà in base alle tue circostanze, quello a cui dovrai prestare attenzione è la quantità in milligrammi che ogni applicazione apporta.

Facciamo un esempio, immaginiamo che tu voglia provare al mattino una dose del nostro IMMUNI CBD per potenziare il maniera naturale il tuo sistema immunitario, e allo stesso tempo beneficiare della formula notte prima di coricarti.

Ciò che è importante ricordare è utilizzare i milligrammi come unità di misura quando si tiene traccia dell’assunzione di CBD.

Supponendo che tu sappia approssimativamente quanto CBD consumi ogni giorno, possiamo usare queste informazioni per aiutare a combinare diversi prodotti nell’arco della giornata.

Come monitorare l’assunzione giornaliera di CBD

combinare prodotti di CBDImmagina che la tua assunzione giornaliera preferita di CBD sia di 40 mg.

Per raggiungere questo obiettivo, hai deciso di assumere olio di CBD al mattino, a pranzo e la sera prima di coricarti.

Immaginiamo che tu voglia raggiunger questa soglia con 2 prodotti differenti, IMMUNI CBD e EASYNIGHT.

Alla mattina sceglierai IMMUNI, mentre la sera EASYNIGHT.

Entrambi i prodotti hanno lo stesso contenuto di CBD al 10%, questo sta a significare che in un flacone di 10 ml sono presenti 1000 mg di CBD che diviso per la media di 200 gocce presenti fa un totale di 5 mg per goccia assunta.

Per raggiungere la soglia di 40 mg dovrai quindi assumere 8 gocce al giorno.

Potresti prendere 2 gocce al mattino di IMMUNI, 2 gocce a pranzo sempre di IMMUNI e 4 gocce di EASYNIGHT prima di coricarti.

Mentre le variabili cambieranno da persona a persona, il principio rimane lo stesso. La chiave per combinare diversi prodotti CBD è tenere traccia del tuo totale giornaliero e dividere tale cifra tra i prodotti che desideri consumare. Durante la giornata, avrai consumato circa 40 mg di CBD.

Consigli per l’assunzione di CBD

Oltre a tenere traccia dell’assunzione giornaliera, ci sono alcuni consigli utili da considerare quando si combinano diversi prodotti CBD.

Prova solamente CBD da aziende di lunga storia

Certamente la storia del mercato CBD in Italia ha pochissimi anni, ma noi ti consigliamo di affidarti solamente alle aziende che hanno quanto meno alcuni anni di esperienza.

Non tutti gli oli di CBD sono uguali.

È essenziale scegliere prodotti creati da produttori affidabili, soprattutto quando li si combina insieme.

Le aziende affidabili avranno alcune caratteristiche di qualità come quelle proposte da noi in modo che tu sappia esattamente cosa aspettarti.

In questo modo sarai sicuro di che tipo di prodotto stai assumendo.

Prenditi il ​​tuo tempo con CBD

Molti iniziano ad assumere CBD sperando di ricevere il miracolo dopo una singola assunzione. Purtroppo o per fortuna non funziona così.

Tutti i trial presi in considerazione dal mondo scientifico coinvolge un grande numero di persone per un periodo variabile dalle 4 fino alle 48 settimane di test.

E’ assolutamente normale non ricevere benefici dopo pochi giorni di assunzione.

Il potenziale del CBD dipende dalla sua interazione con il sistema endocannabinoide del nostro organismo.

Anche se il SEC esiste dentro ognuno di noi, ci sono sottili differenze tra gli individui, il che significa che non esistono due esperienze CBD esattamente uguali e ognuno dovrà saper aspettare il giusto tempo e trovare la giusta dose.

Tieni un record dei prodotti CBD che stai utilizzando

Come già sottolineato, serve tempo  per capire come il tuo corpo risponde al CBD e come i diversi prodotti ti beneficeranno oppure no.

Mentre stai trovando la tua formula ideale, è fondamentale tenere traccia di cosa stai prendendo, quanto e quando. Ciò ti aiuterà a capire la tua dose ideale e a sfruttare al meglio l’influenza che il CBD ha da offrirti.

Considerando inoltre che alcuni nostri oli sono formulati insieme ad oli essenziali, combinare il CBD con gli oli essenziali è un processo unico per ogni utente.

Singolarmente, i composti del mandarino sono stati collegati a un sonno notturno sano, mentre l’olio di limone potenzia il sistema immunitario. Questi oli interagendo con il CBD aumentano la loro efficacia sull’organismo e pertanto monitorare tutto il processo di aiuterà enormemente.

Condividi l'articolo my friend :)