Redazione

Redazione

CANNABIS LIGHT: I NUMERI DEL GIRO D’ AFFARI

Il mercato della cannabis light ormai fa parte della nostra economia. Di cosa si tratta di preciso? Quale giro d’affari produce? Quante persone lavorano nel mondo della cannabis light?.

Secondo i numeri di varie associazioni di settore, nel 2019 il giro d’affari della cannabis light ha raggiunto i 150 milioni di euro. Questa filiera occupa circa 10mila persone tra dipendenti e imprenditori, di cui si stima  80% under 40 anni, che hanno scelto di investire in questo campo e che chiedono stabilita’ per poter crescere e far sviluppare questo settore ulteriormente.

Il potenziale infatti è di gran lunga maggiore: secondo molti esperti, se si riuscissero ad abbattere tutti i paletti attualmente presenti a livello normativo, dando regole chiare e non interpretative a seconda di chi debba controllare, si arriverebbe a un giro d’affari compreso tra i 400 e i 500 milioni di euro.

Ma a quale mercato si rivolge questo giro d’affari. Chi sono i consumatori? Sono soprattutto persone over 30, con una buona capacità di spesa che, in linea di massima, che si aggira attorno ai 50 euro al mese. Con buona pace di chi sostiene in modo retrogado che la cannabis light sia un prodotto che porterebbe i giovani all’uso di droghe pesanti.

Condividi l'articolo my friend :)

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email